Atam Parcheggi - Azienda Territoriale Arezzo Mobilità

Spiacente, al momento non è presente nessuna notizia

ARBIKE BICINCITTÀ Notizie Mappa Azienda Contatti Aziendali Uffici
Home / Regolamento Assunzioni
SEZIONI UTILI
CONCORSI E SELEZIONI
SISTEMI DI GESTIONE
INFORMAZIONI
UTENTI TIPO
GARE E APPALTI
Regolamento Assunzioni
REGOLAMENTO INTERNO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE

Con delibera del Consiglio di Amministrazione del 10/11/2008, nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza e pubblicità, in attuazione delle disposizioni di cui all’art. 18 del Decreto Legge n°112 del 25 giugno 2008 convertito in Legge n°113 del 6 agosto 2008, ATAM SpA adotta il seguente regolamento interno per il reclutamento del personale da inquadrare nell’ambito di un rapporto di lavoro subordinato con l’Azienda.

Articolo 1

Il presente regolamento stabilisce i requisiti essenziali, i criteri e le modalità generali di reclutamento del personale, non appartenente all’area dirigenziale, con contratto di lavoro subordinato.

Articolo 2

Il reclutamento del personale è limitato al numero di posizioni che si renderanno disponibili nel rispetto del piano di sviluppo aziendale proposto dal Direttore Generale e approvato dal Consiglio di Amministrazione.
Le eventuali offerte di lavoro saranno indicate mediante avviso affisso nella bacheca aziendale e comunque saranno pubblicate sul portale internet aziendale www.atamarezzo.it nella sezione dedicata “offerte di lavoro”, costantemente aggiornata.
L’Azienda si riserva la facoltà di dare ulteriore pubblicità all’offerta mediante altre forme di divulgazione e pubblicità ritenute opportune come inserzioni su giornali locali e nazionali, etc… .
Modifiche ed integrazioni relative alle selezioni saranno rese note con le stesse modalità previste per la pubblicità dell’offerta.

Articolo 3

Le procedure di reclutamento garantiranno:

  • adeguata pubblicità della selezione e modalità di svolgimento che garantiscano l’imparzialità e assicurino economicità e celerità di espletamento, ricorrendo, ove opportuno all’ausilio di sistemi automatizzati, diretti anche a realizzare forme di preselezione;
  • adozione di meccanismi oggettivi e trasparenti, idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire;
  • rispetto di pari opportunità tra lavoratori e lavoratrici ai sensi della Legge n°125/1991;
  • rispetto della disciplina prevista sull’utilizzo e il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003;
  • la composizione delle commissioni di selezione esclusivamente con esperti indipendenti di provata competenza nelle materie oggetto di selezione scelti tra funzionari della Società o di  Amministrazioni Pubbliche, docenti ed estranei alle medesime che non siano componenti dell’organo di amministrazione dell’Azienda, che non ricoprano cariche politiche e che non siano rappresentanti sindacali o designati dalle confederazioni ed organizzazioni sindacali o delle associazioni professionali.

Articolo 4

L’assunzione obbligatoria delle categorie protette avviene per chiamata numerica degli iscritti nelle liste di collocamento sulla base delle graduatorie stabilite dai competenti uffici del lavoro, previa verifica della compatibilità della invalidità con le mansioni da svolgere.

Articolo 5

Le procedure di reclutamento potranno essere affidate di volta in volta con delibera del Consiglio di Amministrazione di Atam SpA ad agenzie di lavoro esterne specializzate nell’attività di reclutamento.
Resta inteso che nello svolgimento dell’attività di reclutamento tali soggetti dovranno rispettare il disposto dell’articolo 3 del presente regolamento.
Le agenzie di lavoro esterne eventualmente chiamate ad esperire l’attività di reclutamento di personale saranno individuate e pubblicate nella sezione “offerte di lavoro” del portale aziendale www.atamarezzo.it
L’azienda si riserva la facoltà di nominare, in qualità di esperti, personale dipendente dell’azienda, qualora si rendesse necessaria o comunque opportuna una specifica valutazione dei requisiti di competenza professionale per la copertura di posti ad elevata specializzazione.

Articolo 6

Potranno accedere alla selezione i soggetti che possiedono i seguenti requisiti:

  • inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure;
  • età non inferiore a 18 anni, salvo diversa disposizione contenuta nel sistema dei profili professionali;
  • idoneità fisica a ricoprire il posto;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e degli obblighi di servizio militare per i candidati di sesso maschile nati prima del 31/12/1985;
  • titoli di studio e/o eventuali altri requisiti richiesti per l’accesso a ciascun profilo professionale;
  • altri e/o diversi titoli e requisiti espressamente specificati al momento dell’offerta.

Articolo 7

L’offerta di impiego dovrà contenere:

  • le modalità e il termine perentorio di presen¬tazione delle domande;
  • le modalità e i tempi di convocazione dei candidati in possesso dei requisiti per sostenere i       colloqui attitudinali e motivazionali od eventuali prove preselettive, scritte, orali e/o tecnico       pratiche;
  • le materie ed il programma oggetto delle singole prove, ove previste;
  • i requisiti sogget¬tivi generali e particolari richiesti per l'accesso all'impiego;
  • i titoli che danno eventualmente luogo a precedenza o a preferenza;
  • il numero complessivo dei posti offerti, la categoria ed il relativo profilo professionale, con indicazione di quelli riservati per legge a favore di determinate categorie;
  • i motivi che comportano l’esclusione dalla selezione.

Articolo 8

Le metodologie, le tecniche di valutazione e la pesatura dei punteggi per ogni prova di selezione  dovranno in ogni caso essere presentate e descritte al Consiglio di Amministrazione di Atam SpA che le dovrà approvare.
Resta inteso che verranno utilizzate le più aggiornate e razionali metodologie e tecniche di valutazione e che non saranno accertate solamente la preparazione culturale e teorica, ma soprattutto e nel modo più oggettivo possibile , le effettive capacità e attitudini del candidato a ricoprire la posizione offerta in funzione degli obbiettivi dell’azienda.

Articolo 9

La modalità di espletamento di eventuali prove e la loro durata, se non già precedentemente indicati, saranno tempestivamente portati a conoscenza dei candidati da parte della Commissione di selezione in modo che tutti siano assoggettati ad una valutazione comparativamente omogenea acquisita sulla base di elementi oggettivi .

Articolo 10

Il curriculum professionale sarà valutato unitariamente nel complesso della formazione e delle attività, culturali e professionali, illu­strate dal candidato e ritenute significative, per analogia o connessione, al fine di evidenziare il maggiore livello di qualificazione, idoneità ed attitudine dello stesso all'esercizio delle funzioni richieste dalla posizione offerta.

Articoli 11

Gli esiti della selezione saranno tempestivamente resi noti mediante pubblicazione nella sezione “OFFERTE DI LAVORO” del sito internet www.atamarezzo.it
È in facoltà dell’azienda costituire una graduatoria dei candidati valutati idonei cui fare riferimento in caso di mancata copertura della posizione offerta per rinuncia o forza maggiore da parte dei soggetti già selezionati.

Articolo 12

Unica deroga ai principi sopra menzionati è sancita da quanto stabilito, a seguito della cessione del ramo d’Azienda denominato trasporto Pubblico Locale alla Società L.F.I. SpA di Arezzo, dall’art. 8 dell’accordo sottoscritto in data 15 aprile 2008 tra ATAM SpA, LFI SpA, FILT CGIL e FAISA CISAL.

Articolo 13

L’assunzione in servizio avviene con contratto individuale di lavoro subordinato a tempo pieno o parziale secondo le forme contrattuali di impiego previste dall’ordinamento e nel rispetto della normativa contrattuale nazionale.
Ove previsto, il collocamento in organico del personale selezionato è preceduto da un periodo di prova della durata indicata dalla normativa contrattuale nazionale.  

Articolo 14

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo all’approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione.

Documenti
Parcheggi

testo libero
   
zona
   
tipologia 
   
 

Punti d'interesse

testo libero
   
tipologia 
   
 
Parcheggi

Eden
P.zzetta S. Andrea
Gioco del Pallone
Piaggia di Murello
Piazza A. Fanfani
Piazza della Repubblica
Piazza di Murello
Piazza Landucci
Piazza Poggio del Sole
Piazzetta Madonna del Conforto
Piazzetta Rismondo
Via Alpe della Luna
Via Arno
Via Assab
Via Benedetto Varchi
Via dei Palagi
Via Eritrea
da Via Fra' Guittone a Via Marcillat
Via Eritrea
Via Fra' Guittone
Via Garibaldi
da Via S. Clemente a Via S. Lorentino
Via Garibaldi
da Via della Minerva a P.ta T. Trieste
Via Guadagnoli
da Via N. Aretino a Via Crispi
Via Guadagnoli
da Via Crispi a Via Macallè
Via Guelfa
Via Guido Monaco
Via L. B. Alberti
parcheggio Campo di Marte
Via Leone Leoni
Via Macalle'
Via Marcillat
Via Marconi
Via Margaritone
Via Monte Cervino
Via Niccolo' Aretino
Via Perennio
angolo Via Bologna
Via Perennio
fronte Chiesa
Via Petrarca
Via Piave
Via Pietri
presso le scale mobili
Via Pietro Aretino
Via Porta Buia
Via Rodi
Via Rodi
Piazzetta sul Castro
Via Sansovino
Via Spinello
Via Trasimeno
Via Trento Trieste
Via XXV Aprile
parcheggio condominio
Via XXV Aprile
parcheggio parco
Viale Signorelli
Vicolo della Palestra
     
Loading data, please wait...
Privacy policy
Atam SpA - Società con socio unico
DIREZIONE ED AMMINISTRAZIONE Loc. Case Nuove di Ceciliano, 49/5 - 52100 Arezzo Tel.: 0575/984534 – 0575/984520 Fax: 0575/381012 atam@atamarezzo.it
Orario di apertura degli uffici: tutti i giorni compreso il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00 Il luned́ anche dalle ore 15.30 - 18.30.