Atam Parcheggi - Azienda Territoriale Arezzo Mobilità

dal 24 novembre 2017 al 7 gennaio 2018 E' ATTIVA LA NAVETTA GRATUITA DAL PARCHEGGIO BALDACCIO

ARBIKE BICINCITTÀ Notizie Mappa Azienda Contatti Aziendali Uffici
Home / Gare
SEZIONI UTILI
CONCORSI E SELEZIONI
SISTEMI DI GESTIONE
INFORMAZIONI
UTENTI TIPO
GARE E APPALTI
GARE
dal 14 al 31 luglio 2017
INVITO A RENDERE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE "SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO"

ATAM S.p.A. rende noto che intende acquisire manifestazioni di interesse per l’affidamento triennale tramite procedura negoziata, preceduta dalla presente indagine di mercato, ai sensi dell’art. 36 co. 2 lett. b) del D.Lgs 50/16, del servizio di brokeraggio assicurativo.

Esito
In esito allo scrutinio delle manifestazioni di interesse risultano ammesse alla procedura negoziata tutti i soggetti partecipanti. Si allega il verbale integrale. (Pubblicato il 2/08/17)

dal 23 giugno al 10 luglio 2017
AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA, EX ART. 36 CO. 2 LETT. A) DEL D.LGS 50/16, PER L’AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MATERIALE ELETTRICO PER INTERVENTI IN AMMINISTRAZIONE DIRETTA PER IL PERIODO DI 24 MESI, MEDIANTE STIPULA DI ACCORDO QUADRO EX ART. 54 DEL D.LGS 50/16. CIG: ZE21F1EDE3

Esito
In esito allo scrutinio delle manifestazioni pervenute, risultano ammesse alla procedura negoziata che ATAM SpA si riserva di indire e svolgere le ditte contrassegnate con le lettere A, B e D. Si allega il verbale. (Pubblicato il 24/07/17)

dal 16 al 27 giugno 2017
AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI DI PROPRIETA’ DI ATAM SPA

L’AMMINISTRATORE UNICO Rende noto che ATAM SPA mette in vendita il seguente automezzo non più utilizzato: FIAT STILO SW Vedasi l'allegato avviso d'asta.

Esito
Entro il termine indicato non sono pervenute offerte. Si procede pertanto alla rottamazione dell'automezzo.

dal 10 al 19 giugno 2017
Incarico professionale

AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO E DIREZIONE LAVORI PER LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA COPERTURA DEL LOCALE CARROZZERIA PRESSO L’IMMOBILE DI VIA SETTEPONTI. CIG: Z9C1EE039C Affidamento ai sensi dell'art. 36 co. 2 lett. a del D.Lgs 50/16 previo confronto concorrenziale. Soggetti invitati: - Geom. Agnelli Marina - Ing. Amantini Matteo - Studio AEU

Aggiudicazione 333.54 Kb
Esito
E' risultata aggiudicataria la Geom. Agnelli Marina con il ribasso del 25%. Si allega comunicazione di aggiudicazione. (pubblicata il 22.06.17)

dal 19 maggio al 5 giugno 2017
AVVISO DI SELEZIONE

Avviso di selezione pubblica per l’affidamento dell’incarico di REVISORE LEGALE DEI CONTI per il triennio 2017/2019 in applicazione dell’art. 14 del D.Lgs 39/2010.

Esito
A seguito dell'analisi comparativa complessiva delle proposte perventute il Collegio Sindacale di ATAM SpA ha proposto al Socio Unico Comune di Arezzo di conferire l'incarico di revisore legale dei conti per il triennio 2017-2019 al Dott. Bruno Dei. (si allega verbale integrale). Il Socio, nella persona del Dott. Merelli Assessore alle società partecipate del Comune di Arezzo con assemblea del 21/06/17 ha accettato la proposta del Collegio sindacale e nominato il Dott. Bruno Dei. Il mandato scadrà con l'approvazione del bilancio al 31/12/19.

dal 14 aprile al 2 maggio 2017
AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONTROLLO ED ASSISTENZA ALLA CLIENTELA ALL’INTERNO DELLE AREE DI SOSTA CHIUSE GESTITE DA ATAM SPA. CIG: Z2B1E4424B

Esito
In esito allo scrutinio delle manifestazioni pervenute, risultano ammesse alla procedura negoziata che ATAM SpA si riserva di indire e svolgere le ditte contrassegnate con le lettere A, B e C. Si allega il verbale. (Pubblicato il 21/08/17)

dal 23 gennaio al 13 febbraio 2017
INVITO A RENDERE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Affidamento dell’incarico di “Adivisor per la redazione del progetto di aggregazione delle società In House Providing del Comune di Arezzo ATAM SpA e Arezzo Multiservizi Srl.” CIG: ZA81C8F4E3 (Il presente avviso è pubblicato nel sito ufficiale di Atam Spa e di Arezzo Multiservizi Srl)

Esito
All’esito dell’avvenuto scrutinio delle manifestazioni pervenute, tutte le richieste risultano ammesse alla procedura negoziata che ATAM SpA si riserva di indire e svolgere. Si allega verbale della seduta.

dal 20 gennaio al 13 febbraio 2017
BANDO DI GARA - SERVIZIO DI RESPONSABILE DI ESERCIZIO

PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 36, CO. 9, D.LGS. N. 50/2016 PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RESPONSABILE DI ESERCIZIO DELL’IMPIANTO DI RISALITA SCALE MOBILI ACCESSO A NORD ALLA CITTA’ DI AREZZO. CIG: 6926683F9F (Bando pubblicato in GURI n. 8 del 20.01.17)

Esito
Con Determina dell'Amministratore Unico di ATAM SpA del 21.03.17 è stato deliberato di aggiudicare, ai sensi dell’art. 32 del D.Lgs. 50/2016, l’affidamento del servizio di RESPONSABILE DI ESERCIZIO DELL’IMPIANTO DI RISALITA SCALE MOBILI ACCESSO A NORD ALLA CITTA’ DI AREZZO all’Ing. Francesco Valentini di Città di Castello.

dal 4 al 20 luglio 2016
AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPERIMENTALE DI CONTROLLO ED ASSISTENZA ALLA CLIENTELA ALL’INTERNO DELLE AREE DI SOSTA CHIUSE GESTITE DA ATAM SPA. CIG: Z2C1A82134

ATAM SpA intende espletare un’indagine di mercato finalizzata alla selezione, nel rispetto dei principi di correttezza, libera concorrenza, non discriminazione e parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità e rotazione, di operatori economici da invitare, ai sensi dell’art. 36 co. 2 lett. b) del D.Lgs 50/2016, alla procedura negoziata per l'affidamento del “Servizio sperimentale di controllo ed assistenza alla clientela all’interno delle area di sosta chiuse gestite da ATAM SpA”. La presente indagine di mercato viene svolta nel rispetto di quanto previsto dall’art. 36 co. 7 e art. 216 co. 9 del D.Lgs 50/16.

Esito
A seguito di indagine di mercato sono pervenute ad ATAM SpA n. 2 manifestazioni di interesse. Gli operatori economici, entrambi ritenuti idonei, verranno invitati a procedura negoziata.

dal 23 maggio al 7 giugno 2016
AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELL’IMPIANTO DI RISALITA SCALE MOBILI ACCESSO A NORD ALLA CITTA’ DI AREZZO. Codice CIG: 659213303F

ATAM SpA intende espletare un'indagine di mercato finalizzata alla selezione di almeno 5 operatori economici di cui all’art. 3 co. 1 lett. p del D.Lgs 50/16 da invitare alla procedura negozia, ai sensi dell’art. 36 co. 2 lett. b) del D.Lgs 50/2016, per l'affidamento del servizio di “MANUTENZIONE ED EFFICIENTAMENTO DELL’IMPIANTO DI RISALITA SCALE MOBILI ACCESSO A NORD ALLA CITTA’ DI AREZZO”.

Esito
A seguito di indagine di mercato, conclusasi il 7 Giugno 2016, sono pervenute ad ATAM SpA n. 2 richieste di partecipazione alla presente procedura negoziata. Con lettera prot. 229 del 24 giugno 2016 gli operatori economici sono stati invitati a presentare la propria offerta tecnico/economica.

dal 1 al 15 marzo 2016
MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI CONSULENZA IN MATERIA DI TRASPARENZA E ANTICORRUZIONE

ATAM SpA intende espletare un'indagine esplorativa finalizzata all'affidamento, in regime di cottimo fiduciario ai sensi dell’art. 125 co. 9 e segg. del D.Lgs 163/06 e smi, dell'incarico di “Consulente in materia di trasparenza, comprensivo del ruolo di OIV, ed in materia di anticorruzione”. Per tutte le informazioni si veda l'avviso integrale allegato.

Esito
Con determina dell'Amministratore Unico n. 10 del 30.03.16 è stato deliberato di affidare l'incarico di “Consulente in materia di trasparenza, comprensivo del ruolo di OIV, ed in materia di anticorruzione” alla Società Ti Forma Srl di Firenze che si avvarrà dell’Avv. Gabriele Martelli fino al 31.01.17 per l’importo complessivo di € 7.000,00 (comprensivo di rimborsi spese) oltre Iva.

dal 30 settembre al 21 ottobre 2015
Avviso pubblico per l’individuazione di Cooperative Sociali di tipo B da invitare alla successiva procedura competitiva di tipo negoziato per l’assegnazione dell’appalto avente ad oggetto il “SERVIZIO DI PULIZIA SEDE ATAM SpA, UFFICIO PARCHEGGIO “EDEN”, PARCHEGGI MULTIPIANO “SAN DONATO” E “MECENATE” E SCALE MOBILI – CIG 64137043F9

OGGETTO DELL’AVVISO:

ATAM SpA intende affidare a Cooperative Sociali di tipo B (o loro consorzi),  iscritte all’Albo Regionale istituito ai sensi della Legge n. 381/1991, per le finalità di reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, l’espletamento del servizio relativo alla PULIZIA SEDE ATAM SpA, UFFICIO PARCHEGGIO “EDEN”, PARCHEGGI MULTIPIANO “SAN DONATO” E “MECENATE” E SCALE MOBILI. 

Il presente avviso è funzionale ad individuare le cooperative sociali da invitare alla successiva procedura competitiva di tipo negoziato per l’affidamento del predetto appalto.


Esito
Entro il termine di scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse fissato nelle ore 13.00 del 21.10.15, sono pervenute ad ATAM SpA n. 3 richieste di invito. I soggetti che hanno manifestato interesse sono stati successivamente invitati a procedura negoziata con lettera di invito prot. 480 del 16.11.15 indicando nel giorno 7.12.15 il termine per la presentazione delle offerte. La gara in oggetto è stata esperita in data 11 e 21 dicembre 2015 e 13 gennaio 2016 di cui ai verbali n. 1, 2 e 3 di pari date. Con comunicazione prot. 12 del 13.01.16 è stata disposta l'aggiudicazione definitiva al Consorzio COOB di Arezzo.

dal 29 luglio al 17 agosto 2015
AVVISO DI SELEZIONE RISERVATO ALLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B O LORO CONSORZI (Art. 5 Legge 381/91)

ATAM SpA intende affidare a Cooperative Sociali di tipo B (o loro consorzi), iscritte all’Albo Regionale istituito ai sensi della Legge n. 381/1991, l’espletamento del servizio relativo alla “gestione della centrale di controllo dei parcheggi chiusi e del servizio di segreteria presso la sede legale e del servizio di apertura/chiusura e sorveglianza delle scale mobili” – CIG 6352894DF6

Esito
Entro il termine di scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse fissato nelle ore 13.00 di lunedì 17.08.15, e’ pervenuta ad ATAM SpA una sola richiesta di invito da parte del Consorzio “COOB” (prot. 325 del 13.08.15). A seguito di procedura negoziale, di cui ai verbali di gara, con comunicazione prot. 471 del 12.11.15 è stata disposta l'aggiudicazione definitiva in favore del Consorzio COOB per l'importo complessivo di euro 180.556,70, di cui euro 472,80 per oneri relativi alla sicurezza, oltre Iva.

dal 12 maggio al 3 giugno 2015
PROGETTO AREZZO SMART

FORNITURA DELLA PIATTAFORMA PER SERVIZI WEB E APP SMARTPHONE DI INFOUTENZA NELL'AREA URBANA DI AREZZO NELL’AMBITO DEL PROGETTO AREZZO SMART. CIG: Z09151DD7F CUP: I12I15000020005

Esito
Sulla base della Determina dell’Amministratore Unico di ATAM SpA n. 17 del 31.03.15, nel rispetto del percorso ivi definito; facendo seguito alla comunicazione prot. 230 del 12.05.15 con la quale veniva richiesto alla Societa’ Softeco Sismat Spa di Milano di formulare la propria migliore offerta per l'esecuzione dei servizi ed attività connessi alla fornitura in oggetto, come dettagliato alla sez. 3 del documento "Attività e servizi previsti dall'affidamento - Specifiche funzionali ed operative della piattaforma", allegato alla richiesta stessa; vista la documentazione rimessa da Softeco Sismat Spa in data 3.06.15 “Offerta economica e proposta tecnica”; vista l’analisi di dettaglio della proposta tecnico-economica inviata da Softeco Sismat Spa la quale ha evidenziato la sostanziale congruità delle soluzioni tecniche presentate in Offerta rispetto ai requisiti, fermo restando l'opportunità, da parte di ATAM SpA, di formulare alcuni chiarimenti ed approfondimenti inerenti aspetti di secondaria importanza e di richiedere un miglioramento dell’offerta economica; vista la comunicazione prot. 265 dell’8.06.15 con la quale veniva convocata una riunione per il giorno 18.06.15, termine entro il quale sono state, successivamente, anticipate, a Softeco Sismat, le richieste di chiarimento e di miglioramento dell’offerta che sarebbero state oggetto di negoziazione; preso atto del verbale redatto fra le parti al termine della riunione di verifica svoltasi presso la sede di ATAM SpA in data 18.06.15, conclusasi con esito positivo; Con nota prot. 283 del 26.06.15 l'Amm. Unico/Direttore Generale F.F ha comunicato l’aggiudicazione definitiva ai sensi dell’art. 57 co. 2 lett. b) del D.Lgs 163/06 e smi della fornitura della piattaforma per servizi web e app smartphone di infoutenza nell’area urbana di Arezzo nell’ambito del progetto Arezzo Smart alla Societa' SOFTECO SISMAT SPA di Milano per l'importo complesssivo di euro 39.424,00 oltre Iva. A norma dell’art. 11 co. 10 del D. Lgs 163/06 e smi, il contratto d’appalto verra’ firmato trascorso il termine di 35 giorni decorrenti dall’invio di detta comunicazione. Nel contratto di appalto confluirà tutto quanto espressamente indicato nell'Allegato Tecnico alla richiesta di Offerta, nell'Offerta e nelle verbale della fase di negoziazione.

dal 19 al 25 febbraio 2015
AMPLIAMENTO SISTEMA DI BIKE SHARING

Procedura negoziata ai sensi dell'art. 57 co. 3 lett. b) del D.Lgs 163/06 e smi per l'ampliamento del sistema di bike sharing della citta' di Arezzo.

CIG: 61309858DE

CUP: I10G14000020005

Procedura telematica di acquisto tramite Me.Pa.


Esito
Vista la determina dell'Amministratore Unico n. 11/2015, a seguito di richiesta di offerta (RDO) tramite il mercato elettronico della pubblica amministrazione (Me.Pa.) in data 26.02.15 e' stata disposta l'aggiudicazione definitiva della fornitura di n. 9 stazioni per l'ampliamento del sistema di bike sharing nella citta' di Arezzo alla ditta Bicincitta' Srl di Torino per l'importo complessivo di euro 199.890,00 di cui euro 1.950,00 per oneri della sicurezza oltre Iva.

dal 31 dicembre 2014 al 31 marzo 2015
REALIZZAZIONE DI RETE IN FIBRA OTTICA A SERVIZIO DI ATAM SPA

AFFIDAMENTO AI SENSI DELL'ART. 57 CO. 2 LETT. B DEL D.LGS 163/06 E SMI DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA RETE IN FIBRA OTTICA A SERVIZIO DI ATAM SPA. CIG:6306689C64 CUP:I11E12000130005

Esito
Facendo seguito alla determina dell’Amministratore Unico di ATAM SpA n. 52 del 3.12.14 con lettera prot. 521 del 31.12.14 e' stato comunicato alla Societa' NextiraOne Italia Srl l’affidamento dei lavori di realizzazione del primo stralcio della rete in fibra ottica di A.T.A.M. S.p.A., quale integrazione ed estensione di quella comunale per la videosorveglianza finalizzata alla sicurezza urbana. Il corrispettivo dell’appalto, alle cui opere sono stati sempre applicati gli stessi prezzi e condizioni dell’appalto comunale sopra richiamato, ammonta a euro 103.118,03 oltre Iva per lavori, di cui euro 6.150,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso, ed euro 9.187,72 oltre Iva per la progettazione definitivo-esecutiva ed il Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e cosi’ per complessivi euro 112.305,75 oltre Iva.

24 dicembre 2014
Sistema Tecnologico WHAM V1

Fornitura con posa in opera di apparati e servizi del Sistema Tecnologico WHAM V1. Comunicazione aggiudicazione ai sensi dell’art. 33 del D.Lgs 163/06 e smi.
CUP: I10D14000000007
CIG Accordo Quadro: 58633941CC – CIG derivato: 6073570484

Esito
Vista la Delibera del Consiglio Comunale n. 98 del 12/06/14 con cui il Comune di Arezzo ha aderito al progetto nazionale “Iniziativa Car Sharing” per la gestione coordinata ed integrata dei servizi locali di car sharing tramite l’adesione all’Accordo di programma del 15/11/05; Vista la Delibera del Consiglio Comunale n. 168 del 20/11/14 con cui il Comune di Arezzo ha affidato in regime di “in house providing” ad ATAM SpA il servizio di gestione parcheggi ed aree di sosta a pagamento e delle attivita’ ad esso collaterali ed accessorie (come meglio specificate nel contratto di servizio); Visto il contratto di servizio stipulato fra il Comune di Arezzo ed ATAM SpA in data 19/12/14 il quale prevede all’ Allegato A “Indicazione delle principali attivita’ affidate” alla lettera g) le “Attivita’ e obblighi connessi alla gestione del servizio di car sharing elettrico (Progetto Elettrocars); Vista l’istanza di ATAM SpA di adesione al Consorzio d’Acquisto Circuito Nazionale Gestori Car Sharing di cui al prot. 452 del 21/11/14; Visto il verbale di Assemblea del Consorzio d’Acquisto Circuito Nazionale Gestori Car Sharing del 11/12/14 con cui e’ stato dato parere positivo alla richiesta di adesione di ATAM SpA; Visto l’accordo quadro stipulato in data 31/01/14 fra il Consorzio d’Acquisto Circuito Nazionale Gestori Car Sharing e TRS –TECNOLOGIE NELLE RETI E NEI SISTEMI SPA per la fornitura ed installazione da parte di TRS a favore di tutti i gestori del circuito ICS del prodotto MOD-WHAM-V1, degli altri componenti del sistema di gestione del car sharing e dei servizi ad esso inerenti; Vista la richiesta di preventivo di spesa per la fornitura in oggetto inoltrato da ATAM SpA di cui al prot. 487 del 11/12/14; Facendo seguito all’offerta tecnica ed economica Vs. rif. 870/X133/EB/14 acquisita al prot. ATAM SpA n. 510 in data 23/12/14, con nota prot. 512 del 24.12.14 del RUP Ing. Mirko Farini e' stata aggiudicata la fornitura in oggetto alla Societa' TRS SPA di Roma per un importo complessivo di € 144.571,00 oltre Iva di legge.

dal 20 dicembre 2014 al 31 marzo 2015
“Rifacimento dell’impianto di climatizzazione dell’ex sede ATAM di via Setteponti n. 66”

Cottimo fiduciario, ai sensi dell’art. 125 commi 6 e 8 del D.Lgs 163/06 e smi, per lavori di “Rifacimento dell’impianto di climatizzazione dell’ex sede ATAM di via Setteponti n. 66”. CUP: I17E14000060005 - CIG: Z581130D88

Esito
In riferimento alla gara di cui all’oggetto, indetta con lettera di invito a presentare offerta prot. 445 del 14.11.14 ed esperita in data 2 e 11.12.14, di cui ai verbali n. 1 e n. 2 di pari date, si comunica che i lavori sono stati aggiudicati definitivamente alla ditta SAIT CLIMATIZZAZIONE SRL di Citta’ di Castello con il ribasso del 16,00% offerto sull’importo posto a base di gara di euro 35.200,00 oltre ad euro 1.408,00 per oneri relativi alla sicurezza oltre Iva.

dal 15 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015
“Manutenzione straordinaria di piazzetta e via Nazario Sauro”

Cottimo fiduciario, ai sensi dell’art. 125 co. 6 e 8 del D.Lgs 163/06 e smi, per lavori di “Manutenzione straordinaria di piazzetta e via Nazario Sauro”.

CUP: I17H14000310005 - CIG: ZD30FAF72E


Esito
In riferimento alla gara di cui all’oggetto, indetta con lettera di invito a presentare offerta prot. 408 del 21.10.14 ed esperita in data 3.11.14, di cui al verbale prot. 433, si comunica che il Consorzio CONSAIE SCC è risultato aggiudicatario definitivo della stessa avendo offerto il ribasso del 6,13% sull’importo posto a base di gara, pari ad euro 38.478,11 oltre euro 1.229,84 per oneri della sicurezza.

dal 17 giugno al 4 luglio 2014
AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE D’INTERESSE A PARTECIPARE ALLA FORNITURA CON POSA IN OPERA DEI DISPOSITIVI DI CAMPO NECESSARI AL COMPLETAMENTO DEL SISTEMA DI INFOMOBILITÀ (2° STRALCIO) CIG: 58012742C0 CUP: I10A14000000005

Il CD con tutti gli elaborati progettuali puo' essere richiesto all'ufficio tecnico al n. 0575/984520

Esito
In riferimento alla gara di cui all’oggetto, indetta con pubblicazione di manifestazione di interesse in data 17.06.14 e successivo invito a presentare offerta in data 10.07.14, si comunica l'aggiudicazione definitiva alla Ditta Famas System Spa per l’importo di euro 200.160,48 oltre ad euro 4.509,70 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso e quindi per complessivi euro 204.670,18 oltre Iva nella misura di legge. Ai sensi dell’art. 79, co. 5-ter D. Lgs 163/06, il termine dilatorio per la stipulazione del contratto, previsto dall’art. 11, co. 10 scadrà il 17/10/2014, essendo stata inviata l’ultima comunicazione dell’aggiudicazione definitiva in data 12/09/2014.

dal 18 marzo al 1 aprile 2014
Cottimo fiduciario ai sensi dell’art. 125 co. 6 lettera b) del D.Lgs 163/06 per l’affidamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della segnaletica orizzontale triennio 2014-2016 CIG: Z130E4A539


VERBALE DI GARA 36.27 Kb
Esito
Con verbale prot. 117 del 2/04/14 e' stato aggiudicato alla Ditta ADA SIGNAL SRL l'appalto relativo ai lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della segnaletica stradale orizzontale per il triennio 2014-2016. VERBALE DI APERTURA DELLE BUSTE Il giorno 2 aprile 2014 alle ore 10.30 presso la sede di ATAM SpA si procede in seduta pubblica all’apertura delle buste contenenti le offerte relative alla gara per “l’affidamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della segnaletica orizzontale triennio 2014-2016”. Sono state invitate a presentare offerta, con lettera di invito prot. 102 del 18/03/14, n. 3 Ditte iscritte all’Albo fornitori di ATAM per la categoria “segnaletica”: n. albo nome 48 BC SEGNALETICA 50 5 SP DI PECCHI SANTI 51 ADA SIGNAL Entro il termine fissato nelle ore 13.00 di martedi’ 1/04/14, ha presentato la propria offerta la Ditta ADA SIGNAL di cui al prot. 114 del 1/04/14. Sono presenti all’apertura per ATAM: Resp. Area Tecnica e Responsabile del Procedimento – Ing. Mirko Farini in veste di Presidente della Commissione di gara, il Resp. Ufficio Acquisti – Dott.ssa Benedetta Bambini in veste di segretario verbalizzante, il tecnico – Geom. Valentina Tavanti in veste di testimone. per gli offerenti: nessuno presente. Il Presidente dichiara aperta la seduta constatando la presenza del solo plico presentato dalla Ditta ADA SIGNAL e procede verificando l’integrita’ dello stesso. Si procede quindi all’apertura della busta “A – Documentazione amministrativa” rimessa dal concorrente e all’esame delle dichiarazioni e della documentazione in essa contenuta, ai fini dell'accertamento della rispondenza alle prescrizioni della lettera di invito riscontrandone la regolarita’. Il Presidente apre successivamente la busta “B – Offerta economica” leggendo il ribasso offerto dal concorrente, pari al 1,00%. Il Presidente dichiara quindi aggiudicataria provvisoria la Ditta ADA SIGNAL con il ribasso del 1,00% con la riserva di procedere alla verifica dei requisiti di ordine generale e speciale previsti dal D.Lgs 163/06 e smi. Alle ore 10.55 Il Presidente dichiara sciolta la seduta. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che, previa lettura, viene sottoscritto come appresso. Ing. Mirko Farini Dott.ssa Benedetta Bambini Geom. Valentina Tavanti

dal 11 al 21 dicembre 2013
AVVISO D'ASTA PUBBLICA

Avviso d'asta pubblica ad unico incanto ed offerte segrete per la vendita di n. 39 parcometri mod. Horoparc DG4 Line

AVVISO D'ASTA 187.72 Kb
Allegato "A" 38.03 Kb
Allegato "B" 27.08 Kb
ESITO 26.02 Kb
Esito
L'Asta e' stata dichiarata deserta.

dal 7 al 29 febbraio 2012
AVVISO DI GARA: LAVORI DI RESTAURO DELLA PAVIMENTAZIONE IN PIETRA DI P.ZA LANDUCCI E P.ZA DEL MURELLO

 


Esito
La procedura negoziata è stata aggiudicata in via provvisoria alla ditta: P.P.G. di MENGOZZI MARZIO & C. snc. Si veda fra gli allegati di gara la comunicazione completa di esito della procedura.

dal 15 aprile al 7 maggio 2011
Procedura negoziata, ai sensi dell'art. 122, comma 7-bis del D.Lgs. 163/2006 e smi, per l’affidamento dei lavori di sostituzione del piano di copertura in eternit e realizzazione di un impianto fotovoltaico presso l’edificio ex sede ATAM adibito a sede degli uffici della Polizia Municipale di Arezzo. CIG: 19190290D4

Invito a gara rivolto alle Ditte iscritte per l'anno 2011 all'Albo Fornitori di ATAM SpA per la cateria "Impianti elettrici".

Esito
Si rende noto che è stata esperita procedura negoziata per la “sostituzione del piano di copertura in eternit e realizzazione di un impianto fotovoltaico presso l’edificio ex sede ATAM adibito a sede degli uffici della Polizia Municipale di Arezzo”. Sono pervenute entro il termine di scadenza n. 4 offerte: 1 – RTI Parisini Giorgio Impianti srl e Tecnopose srl; 2 – ABILS CONSORZIO STABILE; 3 - CIET IMPIANTI SPA; 4 - RTI Giannini Roberto impianti elettrici e SIEM di Centi & C. snc. Tutti i concorrenti sono stati ammessi alla gara. La procedura di gara prevedeva l’aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso determinato mediante offerta percentuale di ribasso sull'importo posto a base di gara (art. 82 co. 2 lett. a) D.Lgs 163/06 e smi). Esperite le verifiche relative ai requisiti di ordine generale e speciale, è risultata aggiudicataria in via definitiva l’impresa CIET IMPIANTI SPA con sede legale in Roma. L’importo di aggiudicazione risulta pari ad euro 295.490,54 al netto del ribasso del 30,185% offerto sull’importo posto a base di gara oltre ad euro 20.942,34 per oneri relativi alla sicurezza non soggetto a ribasso e così per complessivi euro 316,432,88.

dal 8 marzo al 27 aprile 2011
PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, POSA IN OPERA E MESSA IN ESERCIZIO DI UN SISTEMA DI INFOMOBILITA’ IMPLEMENTATO SU PIATTAFORMA INTEGRATA PER LA GESTIONE DEL TRAFFICO E L’INDIRIZZAMENTO AI PARCHEGGI NELLA CITTA’ DI AREZZO.


BANDO 57.80 Kb
CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO 1.039.49 Kb
RELAZIONE 2.505.25 Kb
DISCIPLINARE 179.86 Kb
allegato A 40.24 Kb
allegato A BIS 13.50 Kb
allegato A TER 29.43 Kb
allegato A QUATER 12.05 Kb
allegato A QUINQUES - AVVALIMENTO 13.26 Kb
allegato C - OFFERTA ECONOMICA 10.61 Kb
Tavola 1 1.235.29 Kb
Tavola 2 4.715.66 Kb
Esito
Si rende noto che è stata esperita procedura aperta per la “fornitura e messa in esercizio di un sistema di infomobilità implementato su piattaforma integrata per la gestione del traffico e l’indirizzamento ai parcheggi nella città di Arezzo”. Importo complessivo dell’appalto è di euro 372.206,00 di cui euro 2.800,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. Commissione Giudicatrice nominata dal Consiglio di Amministrazione di ATAM SpA del 27/04/11. Sono pervenute entro il termine di scadenza del 27/04/11 n. 2 offerte: 1 – FAMAS SYSTEM SPA; 2 – AESYS SPA. Entrambi i concorrenti sono stati ammessi alla gara. Sedute di gara n. 7. Punteggio finale ottenuto da FAMAS SYSTEM SPA: 100,00; AESYS SPA: 84,75. La procedura di gara prevedeva l’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base dei punteggi individuati nel disciplinare allegato al bando di gara. Esperita la verifica di cui all’art. 87 e successivi del D.Lgs 163/6 e smi, nonché le verifiche relative ai requisiti di ordine generale e speciale, è risultata aggiudicataria in via definitiva l’impresa FAMAS SYSTEM SPA di Egna (BZ) e secondo classificato l’impresa AESYS SPA di Brusaporto (BG). L’importo di aggiudicazione risulta pari ad euro 173.425,03 al netto del ribasso del 53,053% offerto sull’importo posto a base di gara oltre ad euro 2.800,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetto a ribasso e così per complessivi euro 176.225,03.

dal 20 gennaio al 3 febbraio 2011
Realizzazione parcheggio multipiano nell'area posta tra via Laschi, via Nenni, parco del Foro Boario e via U. della Faggiuola - Affidamento incarico di coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione.

Procedura negoziata con offerta economicamente più vantaggiosa per affidamento incarico di coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione.

CIG 0751149BC0

Sono stati invitati a presentare offerta n. 10 Studi professionali. 


Esito
Entro il termine di scadenza sono pervenute n. 5 offerte di notula. Dopo aver esperito le verifiche previste dalla vigente normativa, è risultato aggiudicatario definitivo dell'incarico l'RTP Biagioli Moretti Romolini Cardinali per l'importo complessivo di euro 48.087,00 sull'importo di notula di euro 99.703,52, oltre CNPAIA e IVA.

dal 11 al 20 gennaio 2011
Realizzazione parcheggio multipiano nell'area posta tra via Laschi, via Nenni, parco del Foro Boario e via U. della Faggiuola - Incarico collaudo statico e tecnico amministrativo.

Richiesta offerta sul preventivo di spesa per l'incarico del collaudo statico e tecnico-amministrativo.

Sono stati invitati a rimettere offerta n. 8 Professionisti.


Esito
Entro il termine di scadenza sono pervenute n. 7 offerte di notula. Dopo aver esperito le verifiche previste dalla vigente normativa è risultato aggiudicatario definitivo dell'incarico l'Ing. Adriano Risito di Arezzo per l'importo complessivo di euro 15.150,78 sull'importo di notula di euro 43.287,93, oltre CNPAIA ed IVA.

dal 20 dicembre 2010 al 10 gennaio 2011
COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DELLA FORNITURA, INSTALLAZIONE, AVVIO OPERATIVO, COLLAUDO E GARANZIA DI N. 25 PARCOMETRI E DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA DI CENTRALIZZAZIONE DATI PER LA DURATA DI UN ANNO. Invito a gara a seguito di manifestazione di interesse pubblicato in data 3/12/10.


Esito
Si rende noto che è stata esperita procedura di gara per la “FORNITURA, INSTALLAZIONE, AVVIO OPERATIVO, COLLAUDO E GARANZIA DI N. 25 PARCOMETRI E DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA DI CENTRALIZZAZIONE DATI PER LA DURATA DI UN ANNO”. L’appalto è stato aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa all’impresa PARKEON SPA di Milano per l’importo di euro 172.375,00, offerto sull’importo posto a base di gara di euro 181.500,00, oltre ad euro 8.000,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetto a ribasso e così per complessivi euro 180.375,00.

dal 29 giugno al 6 luglio 2010
Realizzazione parcheggio multipiano nell'area posta tra via D. di Buoninsegna e v.le Mecenate, richiesta offerta per incarico di coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione.

Offerta di notula con preventivo di spesa per l'incarico di coordibatore della sicurezza in fase di esecuzione della realizzazione del  parcheggio multipiano localizzato in Arezzo nell'area posta tra via D. di Buoninsegna e v.le Mecenate.

Sono stati invitati a rimettere offerta n. 6 Studi o Società di professionisti.


Esito
Entro la data di scadenza sono pervenute n. 4 offerte. Dopo aver esperito le verifiche previste dalla vigente normativa, e' risultata aggiudicataria definitiva, la Società OASI CUNSULTING SRL di Arezzo per l'importo complessivo di euro 23.005,21 sul preventivo di notula a base di gara dell'importo di euro 55.434,25 oltre IVA e CNPAIA.

dal 24 giugno al 6 luglio 2010
Realizzazione parcheggio multipiano nell'area posta tra via D. di Buoninsegna e v.le Mecenate - richiesta offerta di notula per incarico collaudo statico e collaudo tecnico amministrativo

Richiesta di preventivo di notula per incarico di collaudo statico e collaudo tecnico amministrativo durante la realizzazione del parcheggio multipiano posto in Arezzo nell'area posta tra via D. di Buoninsegna e v.le Mecenate.

Sono stati invitati n. 5 Studi professionali. 


Esito
Entro il termine di scadenza sono pervenute n. 5 offerte di notula. Dopo aver esperito le verifiche previste dalla vigente normativa, e' risultato aggiudicatario definitivo dell'incarico l'Ing. Massimo Dragoni di Arezzo per l'importo complessivo di euro 16.676,47 sull'importo di notula di euro 37.058,82 oltre IVA e CNPAIA.

dal 26 aprile al 10 maggio 2010
INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL'ART. 122, CO. 7, D.LGS 163/06 E SMI, PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DI V. VENETO NEL TRATTO TRA VIA PIAVE E VIA ISONZO E DELLA PIAZZETTA TRA VIA V. VENETO E VIA RISMONDO. (A SEGUITO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE SCADUTA IL 15 APRILE 2010).


Allegato A 38.98 Kb
Allegato A BIS 8.93 Kb
Allegato A TER 25.91 Kb
Allegato A QUATER 9.92 Kb
Allegato B 7.55 Kb
Allegato C 10.34 Kb
A01-B 1.295.13 Kb
A02-A 998.69 Kb
A02-B 1.003.59 Kb
M01-A 1.380.79 Kb
M01-B 2.582.42 Kb
M02-A 1.029.79 Kb
M02-B 1.186.82 Kb
M03-A 1.049.57 Kb
M03-B 1.264.20 Kb
M04-A 788.40 Kb
M05-A 1.552.43 Kb
M05-B 2.352.37 Kb
S01-A 846.32 Kb
S01-B 1.285.29 Kb
01.EE elenco elaborati 105.95 Kb
02.RL relazione 383.44 Kb
03.CM computo definitivo 171.13 Kb
04.QE quadro economico 103.48 Kb
05.DT disciplinare prestazionale 456.37 Kb
A01-A 373.49 Kb
M04-B 429.37 Kb
Elenco Prezzi 134.58 Kb
Esito
A.T.A.M. S.p.A. Oggetto: Procedura negoziata, ai sensi dell’art.122, comma 7 bis del D. Lgs. 163/06 e s.m.i., per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione di via V. Veneto nel tratto tra via Piave e via Isonzo e della Piazzetta tra via V. Veneto e via Rismondo. C.I.G.: 0460223C05 Ditta: Società Lavori Edili – SLE- Srl di Rocca San Casciano (FC) P.I.: 03477480408 VERBALE DI GARA L'anno duemilanove (2010) nel giorno undici (11) del mese di maggio alle ore 9,30, presso la sede di A.T.A.M. S.p.A in Arezzo Loc. Case Nuove Ceciliano 49/5, si è svolta una seduta di gara aperta al pubblico per l’aggiudicazione dei lavori in oggetto, davanti al dott. ing. Luca Ricci Direttore Generale della Società, che presiede la gara in qualità di R.U.P., nonché alla presenza dei funzionari dipendenti di A.T.A.M. spa, cogniti ed idonei : Ing. Mirko Farini per l’Area Tecnica, con funzioni di testimone, e la Dott.ssa Benedetta Bambini, responsabile. Ufficio Acquisti, con funzioni di segretaria verbalizzante; Premesso: - che con deliberazione del Consiglio di Amministrazione di A.T.A.M. n.2 del 25/02/2010, è stato approvato il progetto esecutivo inerente la realizzazione dei lavori di ristrutturazione di via V. Veneto nel tratto tra via Piave e via Isonzo e della Piazzetta tra via V. Veneto e via Rismondo, dell’importo complessivo di € 310.363,97 di cui € 300.055,23 per lavori a base d’asta ed € 10.308,74 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta, nonché € 69.636,03 per somme a disposizione; - che la spesa relativa è finanziata mediante risorse proprie della Società; - che, pertanto, è stato provveduto dal giorno 29 marzo 2010 al 15 aprile 2010 alla pubblicazione, nel sito dell’Osservatorio Regionale dei Lavori Pubblici, nell’albo Pretorio del Comune di Arezzo e nel sito internet di ATAM spa, dell’avviso per l’individuazione dei soggetti da invitare a partecipare alla procedura negoziata (art. 122, comma 7 bis, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.) per l’appalto delle opere di cui trattasi; - che in particolare nel suddetto avviso si indicavano i seguenti requisiti che le ditte interessate alla partecipazione alla successiva procedura di gara dovevano possedere: a) requisiti di ordine generale (art.38 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.); b) attestazione SOA, in corso di validità, di qualificazione nella categoria e classifica adeguata ai lavori da assumere (OG3 classifica 1); c) abilitazione di cui al D.M. dello Sviluppo Economico 37/08 (ex legge 46/90); d) in caso del mancato possesso dell’abilitazione di cui al D.M. sopra citato, il concorrente doveva manifestare la volontà di subappaltare le opere impiantistiche a ditta abilitata e possedere il possesso della qualificazione riferita alla categoria prevalente per classifica adeguata all’importo complessivo dell’appalto ( OG3 classifica II); - che entro il termine di scadenza (15 aprile 2010) sono pervenute n. 78 richieste di invito, tutte presentate in conformità alle prescrizioni dell’avviso di procedura negoziata sopra citato; - che, quindi, con lettera n. 657 di protocollo datata 22 aprile 2010, sono state invitate tutte le n. 78 imprese richiedenti, a partecipare alla gara in discorso e specificato tra l’altro: 1) che le offerte dovevano pervenire, in plico sigillato, entro e non oltre le ore 13,00 di lunedì 10 maggio 2010; 2) che l’apertura delle offerte avrebbe avuto luogo, in seduta pubblica, il giorno martedì 11 maggio 2010, alle ore 9,00; 3) che l’appalto era subordinato all’accettazione delle norme di cui al “codice dei contratti pubblici” (D.Lgs. 163/06 e s.m.i.) e delle prescrizioni indicate nell’invito di gara; 4) che l’aggiudicazione provvisoria avrebbe avuto luogo, tra i concorrenti ammessi con la procedura di cui all’art.122, comma 7 bis, del D.Lgs. 163/2010 e s.m.i, e con aggiudicazione sulla base del criterio del prezzo più basso determinato mediante offerta di ribasso sull’elenco dei prezzi posto a base di gara ai sensi dell’art. 82, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 163/06 già citato; 5) che, inoltre, si sarebbe proceduto all’esclusione automatica delle offerte anormalmente basse, secondo le modalità previste dall’art.122, comma 9, e con la procedura dell’art.86, comma 1, del sopra citato vigente Decreto Legislativo, dandosi atto che, nel caso di offerte valide in numero inferiore a dieci (10), non si farebbe luogo all’esclusione automatica. In tal caso la stazione appaltante si riservava la facoltà di valutare, ai sensi dell’art.86, comma 3, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., la congruità di ogni offerta che in base ad elementi specifici appaia anormalmente bassa; Pertanto oggi, alle ore 9,00, l’Ing. Luca Ricci, nella sua qualità anzidetta, ricorda ai presenti in sala l'oggetto e le condizioni dell’appalto e dichiara aperta la gara. Il Presidente dà quindi atto che entro, il termine stabilito (ore 13 del 10.5.2010), sono pervenuti i seguenti n.37 (trentasette) plichi: 1) prot. 754 in data 6/05/10 presentato dalla ditta CGS Consolidamenti srl di Mercato Saraceno; 2) prot. 758 in data 7/05/10 presentato dalla ATI con capo gruppo DE.GA. Costruzioni srl di Gricignano di Aversa (CE); 3) prot. 761 in data 7/05/10 presentato dalla ditta CEISA spa di Savignano sul Rubicone (FC); 4) prot. 763 in data 7/05/10 presentato dalla ditta Romagnola Strade spa di Bertinoro (FC); 5) prot. 764 in data 7/05/10 presentato dalla ditta Coromano srl di Bertinoro (FC); 6) prot. 765 in data 7/05/10 presentato dalla ditta EdilTurci srl di Mercato Saraceno (FC); 7) prot. 767 in data 7/05/10 presentato dalla ditta Antonini Gregori & C. snc di Sarsina (FC); 8) prot. 768 in data 7/05/10 presentato dalla Ditta Panza srl di Porcari (LU); 9) prot. 771 in data 8/05/10 presentato dalla ditta Tufo Michele di Sinalunga (SI); 10) prot. 772 in data 8/05/10 presentato dalla ditta Spa Valdarno Lavori e Forniture di Scandicci; 11) prot. 773 in data 8/05/10 presentato dalla ditta Costruzioni G. Stiatti srl di Montevarchi; 12) prot. 774 in data 8/05/10 presentato dalla ditta S.L.E. srl Rocca S. Casciano (FC); 13) prot. 775 in data 8/05/10 presentato dalla ditta B.T.M. srl di Reggello (FI); 14) prot.776 in data 8/05/10 presentato dalla ditta P.P.G. di Mengozzi Marzio & C. snc di Santa Sofia (FC); 15) prot.779 in data 10/05/10 presentato dalla ditta LAV.ES.MAT.I. srl di Castel S. Niccolò (AR); 16) prot.777 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Lepri srl di Città di Castello (PG); 17) prot.779 in data 10/05/10 presentato dalla ditta INTECNA srl di Milano; 18) prot.780 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Pesaresi Giuseppe spa di Rimini ; 19) prot.781 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Vichi Angelo srl di Vivo D’Orcia (SI); 20) prot.782 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Procelli Costruzioni srl di Anghiari (AR); 21) prot.783 in data 10/05/10 presentato dalla ditta TecnoAmbiente srl di Santarcangelo di Romagna (RN); 22) prot.784 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Firenze Lavori srl di Scandicci (FI); 23) prot.788 in data 10/05/10 presentato dalla ditta AZIDROVIE srl di Pieve a Nievole (PT); 24) prot.789 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Poli Gaspero srl di Campi Bisenzio (FI); 25) prot.791 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Impresa Edile Stradale M.P. srl di Arezzo; 26) prot.792 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Flli Gori snc di Castiglion Fibocchi (AR); 27) prot.795 in data 10/05/10 presentato dalla ditta ARCO soc. coop. di Arezzo; 28) prot.799 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Goretti Goretto di Goretti Antonio di Castel San Niccolò (AR); 29) prot.800 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Salaris Geom. Antonio di Città della Pieve (PG); 30) prot.802 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Cini Impianti Tecnologici srl di Serra Sant’Abbondio (PU); 31) prot.803 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Bruschi srl di Cortona (AR); 32) prot.804 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Costruzioni Citernesi Gastone srl di Sansepolcro (AR); 33) prot.805 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Aramini Vasco di Arezzo; 34) prot.808 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Bennati srl di Arezzo; 35) prot.809 in data 10/05/10 presentato dalla ditta I.C.E.S.A.F. srl di Napoli; 36) prot.810 in data 10/05/10 presentato dalla ditta Edil Toscoumbra srl di Chiusi (SI); 37) prot.811 in data 10/05/10 presentato dalla ditta F.lli Sallei snc di Pescia (PT), nonché i ringraziamenti delle Ditte: 1) Società Italiana Costruzioni srl di Arezzo, 2) Italscavi di Pratelli Alvaro e C. sas di Scandicci (FI). Il Presidente procede alla verifica della corretta presentazione e del contenuto dei suddetti plichi e quindi all'apertura degli stessi. In particolare si procede all’apertura delle buste "A - Documentazione" dei n. 37 concorrenti, ai fini dell'accertamento della regolarità dei documenti presentati a corredo dell'offerta e della loro rispondenza alle prescrizioni della lettera di invito. In relazione a tale esame dichiara: - Non ammesso il R.T.I. con capogruppo la Ditta Tufo Michele di Sinalunga (SI) e mandante la Ditta C.E.S. srl di Sinalunga (SI), poiché non è stata presentata, da parte della ditta mandante, la dichiarazione del proprio Direttore Tecnico prevista al punto 1, lett. b) e c) dell’art.38 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., dichiarazione espressamente richiesta al punto 1.2 di pag. 3 della lettera di invito; - Ammesse tutte le altre offerenti. Il Presidente procede quindi all'apertura della busta "B - Offerta economica" delle n. 36 offerte ammesse, dandone lettura ad alta voce, constatando così che: 1) La ditta CGS Consolidamenti srl di Mercato Saraceno, offre il ribasso del 21,610% (ventuno e millesimi seicentodieci); 2) L’A.T.I. con capo gruppo DE.GA. Costruzioni srl di Gricignano di Aversa (CE), offre il ribasso del 24,680% (ventiquattro e millesimi seicentottanta); 3) La ditta CEISA spa di Savignano sul Rubicone (FC), offre il ribasso del 19,510% (diciannove e millesimi cinquecentodieci); 4) La ditta Romagnola Strade spa di Bertinoro (FC), offre il ribasso del 21,230% (ventuno e millesimi duecentotrenta); 5) La ditta Coromano srl di Bertinoro (FC), offre il ribasso del 20,130% (venti e millesimi centotrenta); 6) La ditta EdilTurci srl di Mercato Saraceno (FC), offre il ribasso del 18,010% (diciotto e millesimi dieci); 7) La ditta Antonini Gregorio di Sarsina (FC), offre il ribasso del 20,970% (venti e millesimi novecentosettanta); 8) La ditta Panza srl di Porcari (LU), offre il ribasso del 18,340% (diciotto e millesimi trecentoquaranta); 9) La ditta Spa Valdarno Lavori e Forniture di Scandicci (FI), offre il ribasso del 17,641% (diciassette e millesimi seicentoquarantuno); 10) La ditta Costruzioni Giuseppe Stiatti srl di Montevarchi (AR), offre il ribasso del 17,120% (diciassette e millesimi centoventi); 11) La Società Lavori Edili – S.L.E. – srl di Rocca S. Casciano (FC), offre il ribasso del 19,920% (diciannove e millesimi novecentoventi); 12) La ditta B.T.M. srl di Reggello (Fi), offre il ribasso del 18,050% (diciotto e millesimi cinquanta); 13) La ditta P.P.G. di Mengozzi Marzio e C. di Santa Sofia (FC), offre il ribasso del 18,401% (diciotto e millesimi quattrocentouno); 14) La ditta LAV.ES.MAT.I. srl di Castel San Niccolò (AR), offre il ribasso del 20,115% (venti e millesimi centoquindici); 15) La ditta Lepri srl di Città di Castello (PG), offre il ribasso del 17,522% (diciassette e millesimi cinquecentoventidue); 16) La ditta INTECNA srl di Milano, offre il ribasso del 18,105% (diciotto e millesimi centocinque); 17) La ditta Pesaresi Giuseppe spa di Rimini, offre il ribasso del 21,450% (ventuno e millesimi quattrocentocinquanta); 18) La ditta Vichi Angelo srl di Vivo d’Orcia (SI), offre il ribasso del 12,220% (dodici e millesimi duecentoventi); 19) La ditta Procelli Costruzioni srl di Anghiari (AR), offre il ribasso del 19,720% (diciannove e millesimi settecentoventi); 20) La Ditta TecnoAmbiente srl di Sant’Arcangelo di Romagna (RN), offre il ribasso del 21,126% (ventuno e millesimi settecento); 21) La Ditta Firenze Lavori srl, di Scandicci (FI), offre il ribasso del 16,170% (sedici e millesimi centosenttanta); 22) La Ditta AZ Idrovie srl, di Pieve a Nievole (PT), offre il ribasso del 21,118% (ventuno e millesimi centodiciotto); 23) La Ditta Poli Gaspero srl di Campi Bisenzio (FI), offre il ribasso del 17,175% (diciassette e millesimi centosettantacinque); 24) La Ditta Impresa Edile Stradale M.P. srl di Arezzo, offre il ribasso del 16,890% (sedici e millesimi ottocentonovanta); 25) La Ditta F.lli Gori snc di Castion Fibocchi (AR), offre il ribasso del 17,777% (diciassette e millesimi settecentosettantasette); 26) il Consorzio Arco soc. Coop. con sede in Arezzo, offre il ribasso del 15,310% (quindici e millesimi trecentodieci); 27) La Ditta Goretti Goretto di Goretti Antonio di Castel San Niccolò (AR), offre il ribasso del 18,880% (diciotto e millesimi ottocentottanta); 28) La Ditta Salaris geom. Antonio di Città della Pieve (PG), offre il ribasso del 18,221% (diciotto e millesimi duecentoventuno); 29) Il R.T.I. con capo gruppo la Ditta Guidi Giovanni srl di Serra Sant’Abbondio (PU) offre il ribasso del 17,861% (diciassette e millesimi ottocentosessantuno); 30) La Ditta Bruschi srl di Cortona (AR), offre il ribasso del 17,120% (diciassette e millesimi centoventi); 31) La Ditta Costruzioni Citernesi Gastone srl di Sansepolcro (AR), offre il ribasso del 20,250% (venti e millesimi duecentocinquanta); 32) La Ditta Aramini Vasco di Arezzo, offre il ribasso del 17,510% (diciassette e millesimi cinquecentodieci); 33) La Ditta Bennati srl di Arezzo, offre il ribasso del 7,100% (sette e millesimi cento); 34) La Ditta I.C.E.S.A.F srl di Napoli, offre il ribasso del 18,639% (diciotto e millesimi seicentotrentanove); 35) La Ditta Edil Toscoumbra srl di Chiusi (SI), offre il ribasso del 18,115% (diciotto e millesimi centoquindici); 36) La Ditta F.lli Sallei snc di Pescia (PT), offre il ribasso del 18,999% (diciotto e millesimi novecentonovantanove). Poiché il numero delle offerte valide non risulta inferiore a dieci (10), si procede alla individuazione delle offerte anormalmente basse determinando la soglia di detta anomalia ai sensi dell’art. 86, comma 1, e cioè con l’esclusione automatica delle offerte che presentano un ribasso pari o superiore alla media aritmetica dei ribassi percentuali di tutte le offerte ammesse, con l’esclusione del dieci per cento, arrotondato all’unità superiore, rispettivamente delle offerte di maggior ribasso e di quelle di minor ribasso, incrementata dello scarto medio aritmetico dei ribassi percentuali che superano la predetta media. Per effetto della sopradetta procedura vengono escluse rispettivamente le Ditte: 1) R.T.I. capo gruppo DE.GA. Costruzioni srl (- 24,680%); 2) C.G.S. Consolidamenti srl (- 21,610%); 3) Pesaresi Giuseppe spa (-21,450%); 4) Romagnola Strade spa (-21,230%); 5) Bennati srl (- 7,100%); 2) Vichi Angelo srl (- 12,220%); 3) Firenze Lavori srl (-16,170%); 4) Arco soc. coop. (-15,310%); Si procede quindi alla media aritmetica dei rimanenti ribassi percentuali: (19,510+20,130+18,010+20,970+18,340+17,641+17,120+19,920+18,050+18,401+20,115+ 17,522+18,105+19,720+21,126+21,118+17,175+16,890+17,777+18,880+18,221+17,861+ 17,120+20,250+17,510+18,639+18,115+18,999) = 523,235:28 =18,687%; Calcolo dello scarto medio aritmetico dei ribassi percentuali che superano la sopradetta media: (19,510-18,687) + (20,130-18,687) + (20,970-18,687) + (19,920-18,687) + (20,115-18,687) + (19,720-18,687) + (21,126-18,687) + (21,118-18,687) + (18,880-18,687) + (20,250-18,687) + (18,999-18,687) = (0,823 +1,443 +2,283 + 1,233 + 1,428 + 1,033 + 2,439 + 2,431 + 0,193 + 1,563 + 0,312) = 15,181:11= 1,380% Determinazione della soglia di anomalia: 18,687%+1,380%= 20,067%; Si dà atto che per effetto della procedura svolta l’offerta che più si avvicina per difetto è quella della Società Lavori Edili – S.L.E. Srl di Rocca San Casciano (FC), via A. Saffi n. 6, con il ribasso del 19,920%, diconsi (diciannove e millesimi novecentoventi); Il Presidente quindi dichiara aggiudicataria in via provvisoria dell’appalto dei lavori di ristrutturazione di via V. Veneto nel tratto tra via Piave e via Isonzo e della Piazzetta tra via V. Veneto e via Rismondo, la Società Lavori Edili – S.L.E. Srl - via A. Saffi n. 6 - Rocca San Casciano (FC), per l’importo di € 240.284,23, al netto del ribasso del 19,920% (diciannove e millesimi novecentoventi) offerto sull’importo a base d’asta di € 300.055,23, oltre ad € 10.308,74 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d'asta. La suddetta aggiudicazione resta condizionata all’esito positivo della verifica dei requisiti di ordine generale e speciale della stessa Impresa. Si dà atto che la verifica dei requisiti di cui sopra sarà effettuata anche per l’impresa Procelli Costruzioni srl di Anghiari (AR) che, con il ribasso offerto del 19,720% (diciannove e millesimi settecentoventi) segue nella graduatoria l’impresa aggiudicataria. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che, previa lettura, viene sottoscritto come appresso. Ing. Luca Ricci (Presidente) Ing. Mirko Farini (Teste) Dott.ssa Benedetta Bambini (segretaria verbalizzante)

dal 23 marzo al 12 aprile 2010
Cottimo fiduciario per lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento di marciapiedi, asfaltatura e risanamento del manto stradale in via Arno, via B. Varchi, via G. Garibaldi, via Eritrea, via G. di Marcillat, via G. Marconi, via Cenne della Chitarra e Piazzetta San Gemignano.

Gara riservata alle Ditte iscritte nella sezione “lavori stradali” dell’albo fornitori di ATAM SpA, ai sensi dell’art. 125 co. 6 lett. b) del D.Lgs 163/06.

Allegato A 33.49 Kb
Allegato A BIS 9.79 Kb
Allegato B 7.29 Kb
Relazione 13.39 Kb
Elenco prezzi 53.99 Kb
Computo metrico estimativo 26.11 Kb
Quadro economico 4.40 Kb
Tav. 1 2.568.89 Kb
Tav. 2 1.509.73 Kb
Tav. 3 - 4 1.304.43 Kb
Tav. 5 - 6 1.385.80 Kb
Allegato C 10.56 Kb
Esito
La gara, esperita in data 13 aprile 2010, ha avuto il seguente esito: imprese invitate: 26 imprese partecipanti: 15 imprese ammesse: 12 La soglia di anomalia è risultata pari al 17,389% La gara è stata aggiudicata alla Ditta Impresa edile Stradale M.P. di Arezzo per l'importo di euro 156.098,64 al netto del ribasso del 16,980% sull'importo di euro 188.025,34 posto a base di gara, oltre ad euro 6.110,82 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso.

dal 7 al 21 ottobre 2009
AVVISO PER LA INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI DA INVITARE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA (Art. 122 co. 7 bis D.Lgs 163/06) PER L'APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI UFFICI EX SEDE ATAM DA ADIBIRE A NUOVA SEDE DEGLI UFFICI DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI AREZZO


AVVISO 21.93 Kb
Quesiti 25.20 Kb
Relazione 51.89 Kb
Capitolato speciale 1.041.51 Kb
Tav.01 1.086.72 Kb
Tav.02 1.378.04 Kb
Tav.03 1.357.17 Kb
Tav.04 1.855.41 Kb
Tav.05 973.37 Kb
Elenco prezzi 59.14 Kb
computo metrico estimativo 50.25 Kb
Esito
Prot. 964 del 21/11/09 ATAM SPA PROCEDURA NEGOZIATA (art. 122 – comma 7 bis – D.Lgs 163/06 e s.m.i.) PER L’APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL’EDIFICIO EX SEDE ATAM DA ADIBIRE A NUOVA SEDE DEGLI UFFICI DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI AREZZO. C.I.G.: 0377268366 DITTA AGGIUDICATARIA: ITALIA COSTRUZIONI 3000 DI MARCIANO DELLA CHIANA (AR) - P.IVA 01601460510 VERBALE DI GARA L’anno duemilanove (2009) nel giorno dodici (12) del mese di novembre alle ore 9,30 presso la sede A.T.A.M. spa in Arezzo Loc. Case Nuove di Ceciliano n.49/5, si è tenuta la seduta di gara, per l’appalto dei lavori in oggetto specificati, davanti all’Ing. Luca Ricci, Direttore Generale della Società, che presiede la gara in qualità di Responsabile Unico del Procedimento, nonché alla presenza dei signori: Dott.ssa Benedetta Bambini, responsabile dell’Ufficio Acquisti, con funzioni di Segretaria Verbalizzante, l’Ing. Mirko Farini dell’Area Tecnica e il Rag. Paolo Scicolone responsabile Amministrativo, tutti testimoni cogniti ed idonei. Premesso - che con deliberazione del Consiglio di Amministrazione di A.T.A.M. spa n. 13 del 3/09/09 è stato approvato il progetto esecutivo inerente la realizzazione dei lavori di ristrutturazione dell’edificio ex sede ATAM da adibire a nuova sede degli uffici della Polizia Municipale di Arezzo, dell’importo complessivo di € 302.000,00 di cui € 214.655,00 per lavori a base d’asta, € 7.000,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta ed € 80.345,00 per somme a disposizione dell’Amministrazione; - che la spesa relativa, pari ad € 302.000,00, è finanziata: per € 125.052,50 con fondi dell’Amministrazione Comunale. Imputati al Cap. 60420 del bilancio 2009, imp. n.2122, e per € 176.947,50 con risorse proprie della Società; - che, pertanto, è stato provveduto dal giorno 6 al 21 ottobre 2009 alla pubblicazione, nel sito dell’Osservatorio Regionale dei Lavori Pubblici nonché nell’Albo Pretorio del Comune di Arezzo e nel sito internet di ATAM spa, dell’avviso per l’individuazione dei soggetti da invitare a partecipare alla procedura negoziata (art. 122, comma 7 bis, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.) per l’appalto delle opere di cui trattasi; - che, in particolare, nel suddetto avviso si indicavano i seguenti requisiti che le ditte interessate alla partecipazione alla successiva procedura di gara dovevano possedere: a) requisiti di ordine generale (art.38 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i.); b) attestazione Soa, in corso di validità, di qualificazione nella categoria e classifica adeguata ai lavori da assumere (OG1 classifica 1); c) abilitazione di cui al D.M. dello Sviluppo Economico 37/08 (ex L.46/90); - che entro il 21 ottobre 2009, termine di scadenza, sono pervenute n. 53 richieste di invito, tutte presentate in conformità alle prescrizioni dell’avviso di procedura negoziata sopra citato; - che, pertanto, con lettera protocollo n. 740 del 22 ottobre 2009, sono state invitate, tutte le n. 53 Imprese richiedenti, a partecipare alla gara in discorso e specificato, tra l’altro: 1) che le offerte dovevano pervenire, in plico sigillato, entro e non oltre le ore 13 del giorno 11 novembre 2009; 2) che l’apertura delle offerte avrebbe avuto luogo, in seduta pubblica, il giorno 12 novembre 2009 alle ore 9,30; 3) che l’appalto era subordinato all’accettazione delle norme e prescrizioni indicate nell’invito di gara; 4) che l’aggiudicazione avrebbe avuto luogo, tra i concorrenti ammessi, ai sensi dell’art. 82, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. alla ditta che offriva il prezzo più basso determinato mediante ribasso sull’importo a base di gara, dandosi atto che la stazione appaltante si sarebbe riservata di valutare, in conformità dell’art. 87, comma 1, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i, quell’offerta che fosse apparsa anormalmente bassa, richiedendo all’offerente le giustificazioni relative alle voci di prezzo che concorrono a formare l’importo complessivo posto a base di gara; Pertanto oggi alle ore 9,30 nella sala del C.d.A. presso la sede Aziendale, aperta al pubblico, l’Ing. Luca Ricci, nella sua qualità anzidetta, ricorda ai presenti: Sig. Iavarone Giuseppe in rappresentanza della Ditta Italia Costruzioni 3000 srl, l’oggetto e le condizioni dell’appalto e dichiara aperta la gara. Il Presidente dà quindi atto che alle ore 13 del giorno 11 novembre 2009, risultano pervenuti i seguenti n. 38 plichi: 1) prot . n. 817 del 3/11/09 presentato dalla ditta New Project srl - Roma; 2) prot. n. 850 del 6/11/09 presentato dalla ditta Nuova Costruzione Calabrese srl - Sarno (SA); 3) prot. n. 851 del 6/11/09 presentato dalla ditta C.B.F. Edil Impianti srl - Reggello (FI); 4) prot. n. 852 del 6/11/09 presentato dalla ditta Martorelli Luciano - Roma; 5) prot. n. 853 del 6/11/09 presentato dalla ditta Improta Vittorio - Afragola (NA); 6) prot.n. 854 del 6/11/09 presentato dalla ditta S.I.C.E. srl - Prato; 7) prot. n. 865 del 7/11/09 presentato dalla ditta Mizzar Appalti srl - Roma; 8) prot. n. 868 del 9/11/09 presentato dalla ditta S.I.G.E.S. srl - Terni; 9) prot. n. 869 del 9/11/09 presentato dalla ditta Belvedere srl - Filotrano (AN); 10) prot. n. 870 del 9/11/09 presentato dalla ditta ARREDUFFICIO srl - Roma; 11) prot.n. 871 del 9/11/09 presentato dalla ditta Giusti Costruzioni srl - Campi Bisenzio; 12) prot.n. 872 del 9/11/09 presentato dalla ditta C.G.O. di Casasole G. - Orvieto (TR); 13) prot.n. 873 del 9/11/09 presentato dalla ditta Itaca scarl srl - Casteltermini (AG); 14) prot.n. 878 del 9/11/09 presentato dalla ditta Arco scarl - Arezzo; 15) prot.n. 883 del 9/11/09 presentato dalla ditta El.GI. Costruzioni srl - Frattaminore; 16) prot.n. 884 del 9/11/09 presentato dalla ditta Taglietti Elio e c. snc - Firenze; 17) prot.n. 885 del 10/10/09 presentato dalla ditta THEOREMA srl - Pelago (FI); 18) prot.n. 886 del 10/10/09 presentato dalla ditta SA.BAR IMPERMEABILIZZAZIONI snc - Vetralla (VT); 19) prot.n. 887 del 10/10/09 presentato dalla ditta Bassolino Costruzioni srl - Cardito (NA); 20) prot.n. 888 del 10/10/09 presentato dalla ditta Mammoli Edilizia srl - Todi (PG); 21) prot.n. 889 del 10/10/09 presentato dalla ditta Luciano Belli - Spoleto (PG); 22) prot.n. 890 del 10/10/09 presentato dalla ditta G.O. Costruzioni srl - Catelnuovo B.ga (SI); 23) prot.n. 891 del 10/10/09 presentato dalla ditta Corsinovi srl - Montespertoli (FI); 24) prot.n. 892 del 10/10/09 presentato dalla ditta Romeo Puri - Castel San Niccolò (AR); 25) prot.n. 895 del 10/10/09 presentato dalla ditta Edil Restauri di Occhini A. - Arezzo; 26) prot.n. 896 del 10/10/09 presentato dalla ditta S.A. Costruzioni Notaro srl - Arezzo; 27) prot.n. 901 del 10/10/09 presentato dalla ditta Cucu Cristian - Poppi (AR); 28) prot.n. 902 del 10/10/09 presentato dalla ditta Italia Costruzioni 3000 srl - Marciano della Chiana (AR); 29) prot.n. 903 del 11/11/09 presentato dalla ditta EDILTEC srl - S. Giovanni V.no (AR); 30) prot.n. 904 del 11/11/09 presentato dalla ditta Edilizia di Tella sas - Villa di Briano (CE); 31) prot.n. 906 del 11/11/09 presentato dalla ditta Edil Toscoumbra srl - Chiusi (SI); 32) prot.n. 907 del 11/11/09 presentato dalla ditta R.S. di Sontino R. - Firenze; 33) prot.n. 908 del 11/11/09 presentato dalla ditta TECNOVA srl - Montevarchi (AR); 34) prot.n. 909 del 11/11/09 presentato dalla ditta El.Poli srl - Pistoia; 35) prot.n. 910 del 11/11/09 presentato dalla ditta Marzano Costruzioni srl - Foiano della Chiana (AR); 36) prot.n. 912 del 11/11/09 presentato dalla ditta Goretti Antonio - Castel S. Niccolò (AR); 37) prot.n. 913 del 11/11/09 presentato dalla ditta CO.AR.I.E. scrl - Arezzo; 38) prot.n. 914 del 11/11/09 presentato dalla ditta CONEA scc - Arezzo. Il Presidente procede all’apertura delle buste “A- Documentazione” dei n. 38 concorrenti al fine dell’accertamento della regolarità dei documenti presentati a corredo dell’offerta e della loro rispondenza alle prescrizioni della lettera di invito. In relazione e tale esame dichiara tutte ammesse le n. 38 imprese offerenti. Il Presidente procede quindi all’apertura della busta “B-Offerta Economica” delle n. 38 offerte ammesse, dandone lettura ad alta ed intellegibile voce, constatando così che: 1) La ditta New Project srl di Roma offre il ribasso del 17,11% (diciassette e centesimi undici); 2) La ditta Nuova Costruzione Calabrese srl di Sarno (SA) offre il ribasso del 17,568% (diciassette e millesimi cinquecentosessantotto); 3) La ditta C.B.F. Edil Impianti srl di Reggello (FI) offre il ribasso del 17,00% (diciassette e centesimi zero); 4) La ditta Martorelli Luciano di Roma offre il ribasso del 18,966% (diciotto e millesimi novecentosessantasei); 5) La ditta Improta Vittorio di Afragola (NA) offre il ribasso del 17,177% (diciassette e millesimi centosettantasette); 6) La ditta S.I.C.E. srl di Prato offre il ribasso del 17,588% (diciassette e millesimi cinquecentoottantotto; 7) La ditta Mizzar Appalti srl di Roma offre il ribasso del 22,337% (ventidue e millesimi trecentotrentasette); 8) La ditta S.I.G.E.S. srl di Terni offre il ribasso del 18,999% (diciotto e millesimi novecentonovantanove); 9) La ditta Belvedere srl di Filotrano (AN) offre il ribasso del 18,657% (diciotto e millesimi seicentocinquantasette); 10) La ditta Arredufficio srl di Roma offre il ribasso del 18,271% (diciotto e millesimi duecentosettantuno); 11) La ditta Giusti Costruzioni srl di Campi Bisenzio (FI) offre il ribasso del 17,898% (diciassette e millesimi ottocentonovantotto); 12) La ditta C.G.O. di Casasole G. di Orvieto (TR) offre il ribasso del 17,914% (diciassette e millesimi novecentoquattordici); 13) La ditta Itaca scarl di Casteltermini (AG) offre il ribasso del 16,843% (sedici e millesimi ottocentoquarantatre); 14) La ditta ARCO scrl di Arezzo offre il ribasso del 17,329% (diciassette e millesimi trecentoventinove); 15) La Ditta EL.GI. Costruzioni srl di Frattaminore (NA) offre il ribasso del 17,381% (diciassette e millesimi trecentottantuno); 16) La ditta Taglietti Elio e C. snc di Firenze offre il ribasso del 17,171% (diciassette e millesimi centosettantuno); 17) La ditta THEOREMA srl di Pelago (FI) offre il ribasso del 17,128% (diciassette e millesimi centoventotto); 18) La ditta SA.BAR. Impermeabilizzazioni snc di Vetralla (VT) offre il ribasso del 20,876% (venti e millesimi ottocentosettantasei); 19) La ditta Bassolino Costruzioni srl di Cardito (NA) offre il ribasso del 17,326% (diciassette e millesimi trecentoventisei); 20) La ditta Mammoli Edilizia srl di Todi (PG) offre il ribasso del 17,578% (diciassette e millesimi cinquecentosettantotto); 21) La ditta Luciano Belli di Spoleto (TR) offre il ribasso del 17,589% (diciassette e millesimi cinquecentoottantanove); 22) La ditta G.O. Costruzioni srl di Castelnuovo B.ga (SI) offre il ribasso del 20,123% (venti e millesimi centoventitre); 23) La ditta Corsinovi srl di Montespertoli (FI) offre il ribasso del 7,957% (sette e millesimi novecentocinquantasette); 24) La ditta Romeo Puri Impianti di Castel San Niccolò (AR) offre il ribasso del 20,225% (venti e millesimi duecentoventicinque); 25) La ditta Edil Restauri di Occhini A. di Arezzo offre il ribasso del 17,26% (diciassette e centesimi ventisei); 26) La ditta S.A. Costruzioni Notaro srl di Arezzo offre il ribasso del 17,889% (diciassette e millesimi ottocentottantanove); 27) La ditta Cucu Cristian di Poppi (AR) offre il ribasso del 17,551% (diciassette e millesimi cinquecentocinquantuno); 28) La ditta Italia Costruzioni 3000 srl di Marciano della Chiana (AR) offre il ribasso del 35,01% (trentacinque e centesimi uno); 29) La ditta Ediltec srl di San Giovanni V.no (AR) offre il ribasso del 15,923% (quindici e millesimi novecentoventitre); 30) La ditta Edilizia Di Tella sas di Villa di Briano (CE) offre il ribasso del 31,00% (trentuno); 31) La ditta Edil Toscoumbra srl di Chiusi (SI) offre il ribasso del 19,711% (diciannove e millesimi settecentoundici); 32) La ditta R.S. di Sontino R. di Firenze offre il ribasso del 17,105% (diciassette e millesimi centocinque); 33) La ditta Tecnova srl di Montevarchi (AR) offre il ribasso del 25,091% (venticinque e millesimi novantuno); 34) La ditta EL.POLI srl di Pistoia offre il ribasso del 18,436% (diciotto e millesimi quattrocentotrentasei); 35) La ditta Marzano Costruzioni srl di Foiano della Chiana (AR) offre il ribasso del 17,777% (diciassette e millesimi settecentosettantasette); 36) La ditta Goretti Antonio di Castel S.Niccollò (AR) offre il ribasso del 15,85% (quindici e centesimi ottantacinque); 37) La ditta CO.AR.I.E. scrl di Arezzo offre il ribasso del 16,68% (sedici e centesimi sessantotto); 38) La ditta CONEA scc di Arezzo offre il ribasso del 16,82% (sedici e centesimi ottantadue); Il Presidente prende atto che la Ditta Italia Costruzioni 3000 srl con sede in L.go dei Mille n. 11 Marciano della Chiana (AR) ha presentato l’offerta di ribasso del 35,01% (euro trentacinque e centesimi uno per ogni cento euro) e pertanto dichiara la stessa aggiudicataria in via provvisoria dell’appalto inerente la realizzazione dei lavori di ristrutturazione dell’edificio ex sede ATAM da adibire a nuova sede degli uffici della Polizia Municipale di Arezzo per l’importo di € 139.504,28 oltre ad € 7.000,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta, e così per complessivi € 146.504,28 oltre IVA. L’aggiudicazione di cui sopra viene effettuata con la riserva di verificare, in conformità all’art. 87 del D.Lgs. 163/06 e s.m.i., l’eventuale anomalia dell’offerta medesima e comunque resta condizionata anche alla verifica dei requisiti di ordine generale e speciale della stessa Impresa. Si dà atto che la verifica dei requisiti di cui sopra sarà effettuata anche nei confronti dell’impresa che segue nella graduatoria l’aggiudicataria e cioè la Ditta Edilizia Di Tella sas di Villa di Briano (CE) che ha offerto il ribasso del 31,00% ( euro trentuno per ogni cento euro). Di quanto sopra si è redatto il presente verbale, che previa lettura, viene sottoscritto così come appresso. Ing. Luca Ricci Dott.ssa Benedetta Bambini Ing. Mirko Farini Rag. Paolo Scicolone

dal 5 ottobre 2009 al 15 gennaio 2010
PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO MULTIPIANO LOCALIZZATO NEL COMUNE DI AREZZO NELL’AREA POSTA TRA VIA LASCHI, VIA NENNI, VIA U. DELLA FAGGIUOLA E PARCO DEL FORO BOARIO MEDIANTE LOCAZIONE FINANZIARIA (Art. 160 bis D. Lgs 163/06 e s.m.i.)


Esito
ESITO DI GARA IN LOCAZIONE FINANZIARIA (art. 160 bis – D. Lgs. 163/2006) Si rende noto che è stata esperita procedura aperta per l’appalto della progettazione e realizzazione di parcheggio multipiano in Arezzo, nell’area posta tra via Laschi, via Nenni, via U. della Faggiuola e parco Foro Boario mediante locazione finanziaria. Importo dei lavori euro 6.274.263,00 di cui euro 6.054.633,79 per lavori a base di gara ed euro 219.599,21 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. Commissione Giudicatrice nominata dal Consiglio di Amministrazione di ATAM SpA del 19/01/10. Sono pervenute entro il termine di scadenza del 15/01/10 n. 2 offerte: 1 – costituendo RTI con Capogruppo l’Impresa PAOLO BELTRAMI SpA; 2 - costituendo RTI con Capogruppo l’impresa C.C.C. Soc. Coop. Entrambi i RTI sono stati ammessi alla gara. Sedute di gara n. 4. Punteggio finale ottenuto: RTI con Capogruppo l’Impresa PAOLO BELTRAMI SpA 68,54; RTI con Capogruppo Impresa C.C.C. Soc. Coop. 95,08. La procedura di gara prevedeva l’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base dei punteggi individuati nel disciplinare allegato al bando di gara. Esperite le verifiche relative ai requisiti di ordine generale e speciale risulta aggiudicatario in via definitiva il RTI con Capogruppo l’impresa C.C.C. Soc. Coop. di Bologna e secondo classificato il RTI con Capogruppo l’impresa PAOLO BELTRAMI SpA di Paderno Ponchielli (CR). L’importo di aggiudicazione risulta pari ad euro 5.414.625,28 al netto del ribasso del 10,571% offerto sull’importo posto a base di gara oltre ad euro 219.599,21 per oneri relativi alla sicurezza non soggetto a ribasso e così per complessivi euro 5.634.224,49. E’ stata altresì aggiudicata la progettazione definitiva, esecutiva e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per l’importo complessivo di euro 181.762,53 al netto del ribasso del 50,071. Lo spread applicato sul contratto di leasing è dell’1,375% e lo spread applicato sul canone di prelocazione è del 2,250%.

dal 24 agosto al 24 ottobre 2009
BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA MEDIANTE LOCAZIONE FINANZIARIA - Progettazione e realizzazione di parcheggio multipiano posto tra via D. da Boninsegna e v.le Mecenate


Esito
ESITO DI GARA IN LOCAZIONE FINANZIARIA (art. 160 bis – D. Lgs. 163/2006) Si rende noto che è stata esperita procedura aperta per l’appalto della progettazione e realizzazione di parcheggio multipiano in Arezzo, tra via D. di Boninsegna e viale Mecenate. Importo dei lavori euro 3.342.274,00 di cui euro 3.225.294,41 per lavori a base di gara ed euro 116.979,59 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. Commissione Giudicatrice nominata dal Consiglio di Amministrazione di ATAM SpA del 27/10/09. Sono pervenute entro il termine di scadenza del 24/10/09 n. 2 offerte: 1 – costituendo RTI con Capogruppo l’impresa S.A.M. Engineering SpA; 2 – costituendo RTI con Capogruppo l’impresa C.C.C. Soc. Coop. Entrambi i RTI sono stati ammessi alla gara. Sedute di gara n. 6. Punteggio finale ottenuto: RTI con Capogruppo Impresa S.A.M. Engineering SpA 75,60; RTI con Capogruppo Impresa C.C.C. Soc. Coop. 69,81. La procedura di gara prevedeva l’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base dei punteggi individuati nel disciplinare allegato al bando di gara. Esperite le verifiche relative ai requisiti di ordine generale e speciale risulta aggiudicatario in via definitiva il RTI con Capogruppo l’impresa S.A.M. Engineering SpA di Chiusi (SI) e secondo classificato il RTI con Capogruppo l’impresa C.C.C. Soc. Coop. di Bologna. L’importo di aggiudicazione risulta pari ad euro 2.701.087,30 al netto del ribasso del 16,253% offerto sull’importo posto a base di gara oltre ad euro 116.979,59 per oneri relativi alla sicurezza non soggetto a ribasso e così per complessivi euro 2.818.066,89. E’ stata altresì aggiudicata la progettazione definitiva, esecutiva e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per l’importo complessivo di euro 74.999,18 al netto del ribasso del 50,199. Lo spread applicato sul contratto di leasing è dell’1,190% e lo spread applicato sul canone di prelocazione e dell’1,190%. Arezzo 19 marzo 2010 Il Direttore Generale Dott. Ing. Luca Ricci

Parcheggi

testo libero
   
zona
   
tipologia 
   
 

Punti d'interesse

testo libero
   
tipologia 
   
 
Parcheggi

Eden
P.zzetta S. Andrea
Gioco del Pallone
Piaggia di Murello
Piazza A. Fanfani
Piazza della Repubblica
Piazza di Murello
Piazza Landucci
Piazza Poggio del Sole
Piazzetta Madonna del Conforto
Piazzetta Rismondo
Via Alpe della Luna
Via Arno
Via Assab
Via Benedetto Varchi
Via dei Palagi
Via Eritrea
da Via Fra' Guittone a Via Marcillat
Via Eritrea
Via Fra' Guittone
Via Garibaldi
da Via della Minerva a P.ta T. Trieste
Via Garibaldi
da Via S. Clemente a Via S. Lorentino
Via Guadagnoli
da Via N. Aretino a Via Crispi
Via Guadagnoli
da Via Crispi a Via Macallè
Via Guelfa
Via Guido Monaco
Via L. B. Alberti
parcheggio Campo di Marte
Via Leone Leoni
Via Macalle'
Via Marcillat
Via Marconi
Via Margaritone
Via Monte Cervino
Via Niccolo' Aretino
Via Perennio
angolo Via Bologna
Via Perennio
fronte Chiesa
Via Petrarca
Via Piave
Via Pietri
presso le scale mobili
Via Pietro Aretino
Via Porta Buia
Via Rodi
Via Rodi
Piazzetta sul Castro
Via Sansovino
Via Spinello
Via Trasimeno
Via Trento Trieste
Via XXV Aprile
parcheggio condominio
Via XXV Aprile
parcheggio parco
Viale Signorelli
Vicolo della Palestra
     
Loading data, please wait...
Privacy policy
Atam SpA - Società con socio unico
DIREZIONE ED AMMINISTRAZIONE Loc. Case Nuove di Ceciliano, 49/5 - 52100 Arezzo Tel.: 0575/984534 – 0575/984520 Fax: 0575/381012 atam@atamarezzo.it
Orario di apertura degli uffici: tutti i giorni compreso il sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00 Il lunedì anche dalle ore 15.30 - 18.30.